Category: News

0

E’ stata presentata la 38° Festa del Pozzo della Polenta di Corinaldo, la rievocazione storica rinascimentale legata all’Assedio del 1517.

Presenti le autorità comunali con il Sindaco Matteo Principi e l’Assessore alla Cultura Giorgia Fabri, quindi gli organizzatori con il Presidente dell’Ass. Pozzo della Polenta Federico Piersanti e il Presidente del Gruppo Storico “Combusta Revixi” Pierluigi Micci, infine la Proloco con il Presidente Manuel Pettinari.

Il Presidente Piersanti ha dapprima ringraziato tutte le Associazioni che hanno collaborato a questa edizione della manifestazione, in particolare la Proloco, il “Teatro Time”, l’Ass. “Rose bianche sull’asfalto”, la Parrocchia, la Pubblica Assistenza, le Acli di Madonna del Piano, quindi è passato alla presentazione del programma.
E’ stato evidenziato il nuovo titolo dell’evento, con la parola “Festa” del Pozzo della Polenta, a ricordare le origini della manifestazione, quindi la volontà di sviluppare concretamente il termine Festa, nel più ampio significato etimologico della parola. Un percorso nuovo di questa rievocazione storica, un rinnovamento irrinunciabile, il quale andrà sviluppato nei prossimi anni per dare nuova linfa e nuovi stimoli a questa manifestazione, ai concittadini e al pubblico presente.
Il programma è ricco di attrazioni, attività e spettacoli, per l’occasione si è voluto offrire una Festa diversa con animazioni variegate ed impreziosite da veri professionisti.

Il Presidente del Gruppo Storico “Combusta Revixi” Pierluigi Micci, ha parlato degli spettacoli ed attrazioni previste: dai falconieri, giullari, accampamento militare, mercatini storici, quindi le esibizioni dei ragazzi del Gruppo Storico, che animeranno i tre giorni dell’evento con gli arcieri, chiarine, tamburi e sbandieratori; infine il magnifico Corteggio Storico Rinascimentale realizzato dalla Sartoria corinaldese e i tradizionali “sparo del cannone di fico” e “la caduta del contadino con il sacco di farina nel pozzo”.

Il Sindaco Principi ha ricordato il forte radicamento di questa Festa con il territorio, i tanti volontari che operano da mesi e in questi giorni, soprattutto per allestire le strutture, abbellire il centro storico e cucinare nelle taverne.
L’Assessore Fabri ha sottolineato l’importante valore storico culturale di questo evento, che tra l’altro è ricordato come il più antico della Provincia d’Ancona.
Il Presidente della Proloco Pettinari infine ha ribadito l’importanza della collaborazione tra le  Associazioni, perchè permette di aiutare in modo vicendevole nella realizzazione di diversi eventi cittadini di grande rilievo.

IMG-20160714-WA0003

0

Il Tour Operator Terrerranti di Senigallia, organizza Bus Navetta in occasione della prossima Festa del Pozzo della Polenta.
Sarà possibile quindi partecipare alla Rievocazione Storica di Corinaldo, prendendo il Bus direttamente da Senigallia, di seguito gli orari e le informazioni utili.

1° linea
ANDATA Senigallia (stazione FS): 17.15 – Corinaldo (piazzale Bucci): 17.45
RITORNO Corinaldo (Piazzale Bucci): 21,15 – Senigallia (stazione FS): 21,45
2° linea
ANDATA Senigallia (stazione FS): 19.15 – Corinaldo (piazzale Bucci): 19.45
RITORNO Corinaldo (Piazzale Bucci): 24,15 – Senigallia (stazione FS): 24,45
COSTO A/R: € 10,00 a persona (0-3 anni FREE)

Informazioni e Contatti
Terrerranti agenzia viaggi
piazza Simoncelli, 26 Senigallia An Italy
0717930378
terrerranti@undicesimaora.org
www.terrerranti.it

0

La Rievocazione Storica più antica della Provincia d’Ancona, rinnova il proprio “manifesto”, un grazie particolare a Giuliano De Minicis che ha curato la nuova grafica della Festa del Pozzo della Polenta 2016. (altro…)

0

Ecco un altro piccolo assaggio di quella che sarà la prossima Festa del Pozzo della Polenta, che si svolgerà a Corinaldo nei giorni 21/22/23/24 luglio 2016.
Proseguiremo la pubblicazione di altre novità nei prossimi giorni, Buona Visione !!!

 

Pubblicato il programma ufficiale della Festa del Pozzo della Polenta 2016.
Tutte le info a questo link.

La commissione di valutazione, dopo aver esaminato le domande di partecipazione ed aver
ascoltato gli ammessi al colloquio, tenendo in considerazione i requisiti di ammissione e gli
elementi che costituivano titolo preferenziale (in particolar modo la conoscenza dei fatti storici e
dell’attività dell’associazione) ha scelto i quattro candidati idonei al ruolo.

In allegato il documento ufficiale con l’indicazione dei turni di lavoro.

Turni sala del costume

COLLOQUIO ORALE CON I CANDIDATI OPERATORI PER LA SALA DEL COSTUME E DELLE TRADIZIONI POPOLARI

Tutti coloro che hanno presentato la richiesta di selezione per l’individuazione di n.4 operatori per la “Sala del costume e delle tradizioni popolari” sono ammessi al colloquio orale che si terrà giovedì 23 giugno a partire dalle ore 9,30 presso il museo stesso, in largo XVII settembre 1860.

Ordine di colloquio:

  • ore 9,30: Brunaccioni
  • ore 9,50: Bruni
  • ore 10,10: Carboni
  • ore 10,30: Polenta
  • ore 10,50: Regni
  • ore 11,10: Santini

Si invitano i candidati a presentarsi un po’ prima dell’orario del colloquio.

La commissione di valutazione

Nella mattinata di domenica 6 dicembre, i soci ed i simpatizzanti dell’Associazione Pozzo della Polenta sono invitati a partecipare all’Assemblea generale che si svolgerà presso la Sala Consiliare “A. Ciani” del Comune di Corinaldo in prima convocazione alla ore 9,30 ed in seconda convocazione alle ore 10,30. L’ordine del giorno prevede che, dopo il saluto del Presidente, venga illustrato ai partecipanti il bilancio relativo all’esercizio 2015; un resoconto economico che, seppur stabile e in linea con quello degli anni passati, risulta essere segnato dalle diverse difficoltà riscontrate durante la XXXVII edizione della Contesa del Pozzo della Polenta che si è tenuta lo scorso mese di luglio, la quale ha influito sulle entrate dell’Associazione.  (altro…)

Nell’anno 2017 ricorreranno i cinquecento anni dall’assedio di Corinaldo da parte dell’esercito di Francesco Maria I della Rovere, spodestato Duca di Urbino, a cui il paese seppe resistere dopo ventitré giorni di combattimenti. L’Associazione Pozzo della Polenta da oltre trent’anni rievoca i festeggiamenti che si tennero a seguito della vittoria, ai quali partecipò anche il Duca di Urbino Lorenzo de Medici, nipote di Papa Leone X, pontefice che elevò per l’occasione Corinaldo al rango di Città. (altro…)